FAQ

1A cosa serve il supporto?
A sopraelevare pavimenti da esterno.
2Quanti supporti devo utilizzare al metro quadro?

Dipende dalla dimensione della piastra, trovi il rapporto incidenza rispetto alla dimensione in ogni pagina di prodotto.

3Come deve essere la superficie di appoggio del supporto?

Il supporto può essere posato su qualsiasi superficie, basta che essa sia solida.

4A quanti Kg resiste il supporto?

Più di 1000 kg. Se vuoi i parametri tecnici contattami su WhatsApp.

5Quali piastre posso posare sopra il supporto?

Qualsiasi piastra dichiarata autoportante dal produttore.

6In che occasione devo utilizzare il sistema converter?

Quando hai una pendenza del massetto ma non hai un perimetro al quale appoggiare la pavimentazione, in questo caso sfrutti la base fissa nel perimetro e la base autolivellante nel resto.

7Perchè dovrei sopraelevare i pavimenti/quali sono i vantaggi di un sopraelevato?
Per avere sempre un pavimento ispezionabile e intervenire agevolmente sull’impermeabilizzazione, alleggerire le strutture nel caso, per esempio, di una ristrutturazione, per far passare dei cavi o delle tubature, per avere la possibilità di cambiare l’estetica della pavimentazione senza interventi invasivi, per risparmiare sulla posa di un pavimento incollato, per evitare rotture delle pavimentazioni incollate a causa di infiltrazioni d’acqua e cambi climatici.
8Posso utilizzarlo all’interno?
No, non supera la prova al fuoco richiesta dalla normativa cogente per i sopraelevati da interno.
9Che normative esistono per l’esterno?
Riguardo il supporto nessuna.
10Posso posarlo sull’erba?
Si, sempre che il terreno sia vecchio o battuto, comunque solido e non fangoso.
11Vi occupate anche la posa dei pavimenti?
No, possiamo suggerirvi il nominativo dei nostri clienti.
12Quanti anni è garantito il prodotto?
King è garantito 5 anni, contro i vizi di fabbrica.
13Quali test sono stati effettuati sui supporti King?
Trattamento termico a -40 °C, trattamento termico a 80 °C, prova di compressione perpendicolarmente al piano, fino a rottura, resistenza ai sali disgelanti, resistenza all'acido solforico, resistenza alla benzina, resistenza al gasolio, resistenza al cloro, resistenza al gelo-disgelo, migrazione dell’acqua distillata
14Quai differenze esistono tra i supporti King e gli altri supporti presenti sul mercato?
I principali vantaggi sono: possibilità di avere sia la versione basculante sia la fissa in un solo elemento, testa e alette bi - component, base pre intagliata per evitare la rottura accidentale delle guaine impermeabili, elemento basculante con rallentamento del “momento basculante“, spessori non più indispensabili, testa extra larghe da 130mm, baricentro sempre all’interno del supporto, alette stondate per facilitare la posa delle piastre, gestione più efficiente del magazzino con notevole risparmio di spazio
15Chi si occupa del calcolo dei supporti?
I nostri consulenti, voi dovete solo mandarci i disegni, al resto pensiamo noi.
16Che animali/insetti vivono sotto le pavimentazioni sopraelevate?
L’ambiente che si crea sotto il sopraelevato è abbastanza ostile alla vita: buio, umido e con poca aria, assolutamente inadatto ai nidi di insetti che invece prediligono ambienti secchi, bisogna poi ricordare che gli insetti o gli eventuali animaletti, dovrebbero farsi spazio tra le fughe di massimo 4mm, abbastanza anguste anche per uno scarafaggio.
17Devo pulire sotto la pavimentazione?
Più che pulire bisognerebbe pulire il parafoglie dello scarico dell’acqua con cadenza sistematica.
18Posso eliminare gli spazi tra le fughe?
Si, si rivolga ai nostri consulenti per capire come.
19Posso parcheggiare sopra il sopraelevato con la mia macchina o con un motociclo?
No, il sopraelevato non resiste al carico dinamico, lo si potrebbe paragonare ad un classe A15, passaggio pedonale appunto, le frenate e le ripartenze dei veicoli a motore potrebbero essere devastanti per tutti gli elementi, supporti compresi.

Entra in contatto con il nostro Team